Dermo Salute
Dermatologia ed estetica

Prestazioni e Servizi

Macchinari chirurgia estetica

La Luce Pulsata ad Alta Intensità o IPL

La tecnologia IPL, indica una sorgente d’energia luminosa ad alta intensità con bande di lunghezze d’onda che variano dai 515 nm ai 1200 nm; queste possono essere tarate, per mezzo di filtri che consentono l’emissione d’energia luminosa appropriata secondo le lesioni da trattare.

Questa grande flessibilità è completata dalla possibilità di modificare il numero e la frequenza degli impulsi d’energia pulsata.

Con La luce Pulsata ad Alta Intensità IPL è possibile trattare efficacemente un’ampia gamma di lesioni benigne: dalla couperose, alla rosacea, a tutti i segni difotoinvecchiamento, come i pori dilatati, i capillari del viso, le macchie senili, le voglie dalla nascita, i tatuaggie i peli superflui.

Tutte la caratteristiche sono presenti in un unico apparecchio.

 

VascuLight Elite

Una delle applicazioni più efficaci della tecnologia IPL è il fotoringioavanimento, vale a dire l’eliminazione dei pori dilatati, delle macchie scure e dei capillari del viso provocati dall’ eccessiva esposizione solare e dal trascorrere del tempo.

Il fotoringiovanimento con IPL è una metodica non invasiva, che rimuove le lesioni cutanee senza provocare ferite, permettendo di continuare le proprie attività quotidiane senza interruzioni, non richiede ricovero o convalescenza.

In base alla condizione cutanea solitamente è necessario un ciclo composto da 5-6 sedute che permette un graduale miglioramento.

Come si esegue la metodica.

Sulla cute del paziente, in corrispondenza dell’area da trattare, è applicato un gel freddo, sopra al quale viene appoggiato il manipolo.

Al momento dell’ emissione della Luce Pulsata si avverte un pizzicore simile a quello dello schiocco di un elastico.

Ogni trattamento dura dai 20 ai 30 minuti.

Con la stessa metodica variando le lunghezze d’onda e l’intensità degli impulsi è possibile eliminare la couperose.

Share by: